Angelo Collarin sui media

Ancora una pubblicazione sul murale di Arsiè

 

Passeggiare per le strade di Arsiè dovrebbe diventare per tutti una piacevole consuetudine, infatti questa frazione di Ponte nelle Alpi dedicata all’arte non finirà mai di stupirvi. Da qualche settimana un nuovo dipinto è andato ad aggiungersi ai murales e agli affreschi esistenti. Camminando per la strada che ti porta all’ex osteria, oggi circolo privato, avrai l’impressione di essere spiato, dietro ad un muretto di mattoni con un cielo azzurrissimo alle spalle, cinque paia di enormi occhi, sotto altrettanti cappelli a cilindro con un’insolita tesa abbassata, ti scrutano curiosi e attenti. Sono i mille volti di Angelo Collarin, “le solite facce” aveva intitolato infatti, la personale tenuta nella Galleria Rizet qualche mese fa.

Angelo Collarin è uno stimato ed apprezzato artista locale, vive e lavora a Polpet di Ponte nelle Alpi, i suoi insoliti ritratti hanno riscosso un ottimo successo durante la sua mostra ad Arsiè e ora con quest’opera en plein air lega indissolubilmente il suo nome e il suo prestigio a questa località.

Nulla di male, nulla di brutto potrà mai accadere sotto lo sguardo vigile dei cinque nuovi volti di Arsiè, ma, quando camminerete accanto a loro, fermatevi un momento a guardarli negli occhi, perdete il vostro sguardo dentro a quello di ognuno di loro, forse in ognuno troverete un po’ di voi stessi.

GB

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Posted by: diegorizzo on Category: News