Il primo giorno di scuola

BUONGIORNO.

Al terzo anno scolastico consecutivo in tempi di pandemia cinese il mio augurio sincero va ai circa 4.200.000 alunni italiani e, tra questi, a tutti i 22.328 studenti bellunesi (-3% rispetto al 2020/2021) che iniziano in questi giorni di fine estate un periodo fondamentale per la loro vita, non solo strettamente di studio, nella speranza che, come di recente garantito dal Ministro della Pubblica Istruzione, la Dad, pur utile a suo tempo, diventi davvero un lontano ricordo e che i nostri cittadini del futuro comprendano appieno, con Victor Hugo, che “Chi apre le porte di una scuola, chiude una prigione.”.                                                                                                                                                                                        Raffaele Addamiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Posted by: diegorizzo on Category: Uncategorized